B20 COALITION SULLA SICUREZZA INFORMATICA

by Roberto Buratti July 31, 2015
La B20 Coalition, composta dalle principali organizzazioni e associazioni imprenditoriali dei paesi del G20, invita a salvaguardare con forza l'economia digitale dalle insidie ​​della criminalità informatica e dalle inefficienze normative
B20 COALITION SULLA SICUREZZA INFORMATICA

Cyber security

La B20 Coalition, che riunisce le principali organizzazioni di imprese indipendenti e associazioni industriali provenienti da paesi del G20, nell'ultimo documento pubblicato il 30 luglio 2015, invita i leader del G20 ad agire con forza per salvaguardare l'economia digitale dalle insidie ​​della criminalità informatica e dalle inefficienze normative.

"La sicurezza dei sistemi informatici è un prerequisito per ottenere la fiducia e senza fiducia, i consumatori e le imprese saranno riluttanti ad utilizzare gli strumenti digitali", ha dichiarato l'On. Perrin Beatty, Presidente della Camera di Commercio canadese e presidente della Coalizione B20.
La coalizione, nel suo documento sulla salvaguardia dell'economia digitale, esorta i governi del G20 a:

  • intraprendere azioni risolutive contro la criminalità organizzata;
  • rafforzare la cooperazione internazionale in materia di standard e norme per il miglioramento della cyber security;
  • incoraggiare le autorità pubbliche e le imprese a collaborare tra loro;
  • rafforzare la sensibilità di utenti, imprese ed enti governativi verso la criminalità informatica.

La B20 Coalition ha fatto dell'economia digitale una sua priorità per il 2015 e ha individuato tre iniziali settori di intervento: la sicurezza informatica, gli Standard globali e le Smart Cities.

Document Actions